TusciaStore

LEKITHOS ETRUSCAN "EXTRA VIRGIN OLIVE OIL"

Olio extra vergine di oliva OTTAVIANI

 

Più dettagli


90,00 €

Disponibilità:

100 articoli disponibili


Prodotto nelle colline della TUSCIA Viterbese

Le confezioni regalo sono il nostro fiore all'occhiello: mettiamo grande cura nel consigliare quali prodotti regalare e come accostarli fra loro, cosi' come prestiamo grande attenzione alla confezione, che deve rispecchiare l'amore per la qualità dei prodotti che contiene. Quelle che seguono sono alcune delle nostre proposte, ma e' sempre possibile predisporre confezioni personalizzate in base alle esigenze dei nostri clienti.

Anfora Etrusca contenete "Olio extravergine di Oliva" OTTAVIANI.

Raffigura la "Raccolta delle Olive".Prodotta in serie limitata, creata e dipinta a mano e cotta con le tecniche etrusche per la colorazione a figura nere. Originale, conservato al British Museum di Londra, è stato realizzato da ANTIMENES 520 ac.

I vasi a figure nere La loro produzione ebbe inizio verso la metà del VII secolo a.C. nella città greca di Corinto ed ebbe una enorme diffusione nel Mediterraneo e particolare fortuna in Etruria i vasi sono realizzati attraverso un processo di cottura che avviene con parziale riduzione dell' ossigeno. Per dipingere i vasi si usa un’argilla che si recupera nella zona dell’Etruria meridionale compresa tra Tarquinia e Cerveteri. L’argilla rossa ricca di ossido di ferro molti grassa e plastica deve essere mescolata con abbondante acqua (piovana o distillata) in un recipiente stretto e alto. Dopo un periodo di riposo, per effetto della diversificata velocità di caduta delle particelle provocata dal variare della granulometria, sul fondo si depositano le sabbie silicee, le parti grossolane ed i grumi non disciolti. Successivamente si aspira (per esempio con un sifone) lentamente e con molta cura la sospensione acquosa posta in alto e si versa in un nuovo recipiente alto e stretto. Dopo un altro periodo di riposo sul fondo del recipiente si forma un deposito composto da argilla ricca di sali alcalini e di ossido di ferro. Questa terra quindi di colore rosso sarà il colore delle figure che saranno inserite nel vaso. Dopo aver dipinto il vaso, creato i contorni caratteristici delle ceramiche etrusche si procede alla cottura. Ad una temperatura di 900 C, viene inserito nel forno una fascina di rametti di olivo, il quale, liberando Ossido di carbonio farà la riduzione della decorazione dei vasi modificando il proprio colore, dando origine al suggestivo effetto cromatico della figura nera su fondo rosso. Infatti la ceramica nera diventa rossa e quella rossa nera

No customer comments for the moment.

Only registered user can post a new comment.

Carrello  

(vuoto)

Offerte

Al momento non ci sono Offerte